Natale di solidarietà per le Fiamme Gialle: torna a casa il ‘Trofeo Bellantuono’

Natale di solidarietà per le Fiamme Gialle: torna a casa il ‘Trofeo Bellantuono’
“A pochi giorni dall’inizio delle festività natalizie, quest’anno inevitabilmente segnate dall’impossibilità di stare vicino ai propri cari, due Società sportive di canottaggio, il Circolo Canottieri Saturnia di Trieste e il Gruppo Nautico Fiamme Gialle di Sabaudia, distanti centinaia e centinaia di chilometri, grazie al “fair play” sono vicine più che mai.

Il Trofeo Bellantuono

Questo è stato possibile grazie alla sensibilità del Presidente della Canottieri Saturnia, Gianni Verrone, e dei componenti del Consiglio Direttivo che hanno voluto restituire alle Fiamme Gialle il “Trofeo Bellantuono”, conquistato dai loro atleti in quattro di coppia Senior al Campionato Italiano Assoluto di Varese disputato a metà ottobre.

Un gesto di fair play che ha permesso ai Dirigenti delle Fiamme Gialle di consegnare, come ogni anno, il Trofeo alla Signora Valentina, moglie del compianto Comandante del III Nucleo Atleti Gaetano Bellantuono.
Il regalo di Natale più bello”, così la Signora Valentina ha accolto questa mattina la coppa“sono infinitamente grata al Circolo Canottieri Saturnia e in particolare al Presidente Verrone per questo gesto che mi riempie di gioia e mi dà la possibilità di prendermi cura, per un altro anno, del Trofeo in ricordo di mio marito”.

Il Circolo Canottieri Saturnia di Trieste

Il Trofeo Bellantuono è un “trofeo perpetuo” istituito nel 2012, messo in palio dalle Fiamme Gialle e assegnato alla Società Campione d’Italia Senior nella specialità quattro di coppia maschile, quest’anno conquistato da Giurgevich Luca, Ferrio Gustavo, Secoli Enrico e Marsi Federico per il Circolo Canottieri Saturnia”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social