Omicidio a Bella Farnia: uomo ucciso con un colpo di pistola alla schiena

Omicidio a Bella Farnia: uomo ucciso con un colpo di pistola alla schiena

Un uomo riverso in terra, accanto al suo scooter. Morto. E non per un incidente stradale, come si era pensato nell’immediatezza: è stato ucciso con un colpo di pistola alla schiena.

Un macabro rinvenimento avvenuto lunedì sera nel territorio di Sabaudia, in via Tartaruga, zona Bella Farnia. Il corpo senza vita appartiene a Fabrizio Moretto. Un amico di Erik D’Arienzo, il giovane trovato agonizzante sulla Pontina la scorsa estate, e morto dopo giorni di ospedale. Facendo aprire un fascicolo d’inchiesta per omicidio, con due indagati. Uno dei quali era proprio Moretto, conosciuto come “Pipistrello”.

Sul delitto stanno indagando i carabinieri della Stazione locale e i colleghi del Nucleo investigativo di Latina.

SEGUONO AGGIORNAMENTI

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]