Feroce pestaggio nel quartiere dei pub: condannato

Feroce pestaggio nel quartiere dei pub: condannato

Due anni e otto mesi di reclusione.

Questa la condanna inflitta dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Mario La Rosa, al 20enne Alessio Buglione, accusato, insieme a un minorenne, di un feroce pestaggio avvenuto il 24 luglio 2019 nel quartiere dei pub.

La vittima, un 27enne che aveva fatto una battuta alla fidanzata dell’imputato, venne massacrata a calci e pugni e finì in ospedale in gravi condizioni.

Avendo subito fratture serie al volto, il giovane venne sottoposto a un intervento chirurgico e gli aggressori, esaminati anche i filmati delle telecamere di sorveglianza della zona, erano stati poi arrestati dalla squadra mobile.

Buglione era finito in carcere e per il 17enne era stata emessa la misura dell’obbligo di non allontanarsi dall’abitazione di residenza.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social