Riduzione del vincolo cimiteriale, l’opposizione non ci sta

Riduzione del vincolo cimiteriale, l’opposizione non ci sta

Il Comune di Ponza vuole ridurre il vincolo cimiteriale da 200 a 50 metri e della vicenda si discuterà venerdì prossimo in consiglio comunale.

Nella zona sorgono alcune ville e per la minoranza consiliare l’obiettivo della giunta è soltanto quella di salvare i proprietari di tali immobili dagli abbattimenti, parlando di una “norma che impedirà l’allargamento del cimitero, imponendo alle famiglie ponzesi di rivoltare i propri defunti nelle tombe per far posto ai futuri defunti”.

Per i consiglieri d’opposizione Franco Ambrosino, Giuseppe Feola, Maria Claudia Sandolo e Piero Vigorelli verranno premiate “un paio di famiglie che hanno un’abitazione all’interno dei 200 metri, con l’intento di sanare alcuni abusi e consentendo ampliamenti delle cubature esistenti. Tutte cose più volte sanzionate come illegali dal Consiglio di Stato”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]