Maltempo a Fondi: corsi d’acqua a rischio, interruzioni idriche e blackout

Maltempo a Fondi: corsi d’acqua a rischio, interruzioni idriche e blackout

In provincia di Latina l’area tra Formia e Gaeta, dove si è registrata l’esondazione del torrente Rio Pontone, è stata quella più colpita dalle conseguenze dell’ultima ondata di maltempo. Ma il nubifragio scoppiato tra sabato e domenica non ha risparmiato nemmeno Fondi, dove comunque gli effetti collaterali si sono limitati al susseguirsi di pesanti disagi. Anche nella Piana, comunque, non è mancata la preoccupazione per il progressivo ingrossarsi dei corsi d’acqua: alcuni, come il Pedemontano e quello in zona Sette Acque, hanno rischiato di straripare.

L’attenzione sul fronte di fiumi, canali e torrenti resta alta, con il Centro operativo comunale di protezione civile che ha disposto un servizio di vigilanza idraulica continuato. Si resterà a controllare l’evolversi della situazione anche in notturna.

Su un altro fronte, nel corso della domenica non sono mancati gli interventi relativi ad allagamenti di villini, condomini e garage. Come immancabili sono stati i blackout, palesatisi a macchia di leopardo.

Tutt’altro che di routine, invece, le operazioni di ripristino della piena funzionalità della centrale di Vetere, bloccata da un guasto elettrico dovuto al maltempo. Per riparare l’impianto di sollevamento idrico, si è dovuto interrompere il flusso tra Fondi (in località Monte Calvo) e Itri (nell’intero Comune).

Ore campali per vigili del fuoco, Falchi e personale della polizia locale.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social