Il Comune dona alle associazioni i banchi dismessi dalle scuole

Il Comune dona alle associazioni i banchi dismessi dalle scuole

Come già preannunciato nelle scorse settimane, l’Amministrazione comunale ha avviato l’iter per assegnare i banchi biposto dismessi nelle scuole apriliane ad associazioni ed enti no profit del territorio.

Questa mattina è stato infatti pubblicato un avviso pubblico che recepisce le indicazioni della delibera di giunta 150 del 19 novembre scorso, mettendo a bando 400 banchi attualmente presenti nel magazzino del Comune e non più utilizzati dagli istituti scolastici.

L’avviso prevede che l’assegnazione ad associazioni senza scopo di lucro e ad enti no profit (con sede operativa ad Aprilia) che ne facciano espressa richiesta, avvenga secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande al protocollo del Comune. A ciascuna realtà potranno esser devoluti fino ad un numero massimo di 20 banchi, salvo che “tenuto conto del numero di domande ammesse e del quantitativo disponibile, sia possibile devolvere un quantitativo superiore”.

“L’avviso pubblicato ieri – commenta l’Assessore alla Pubblica Istruzione Elvis Martino – ci permette di evitare uno spreco di risorse e al contempo ci consente di sostenere realtà sociali del nostro territorio. I banchi biposto prelevati dalle scuole, per far posto a quelli monouso imposti dalle nuove disposizioni anti Covid19, sono per la gran parte in ottimo stato. Del resto, il riuso dei materiali di scarto è da sempre uno dei capisaldi della nostra Amministrazione: sarebbe stato veramente illogico gettare i banchi tra i rifiuti”.

La domanda, il cui modello è scaricabile dal sito dell’Ente, dovrà essere inviata entro le ore 13:00 del 31/12/2020, esclusivamente tramite e-mail, all’indirizzo avvisobanchidismessi@comune.aprilia.lt.it.

I beneficiari si dovranno impegnare ad utilizzare i banchi ricevuti esclusivamente per le finalità e/o per le necessità organizzative dell’associazione senza scopo di lucro o Ente no -profit e a provvedere autonomamente, a proprie spese e cura, e sotto la propria responsabilità, al ritiro, alla movimentazione e al trasporto dei banchi dismessi.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social