Mondiale di boxe a Fondi, l’assessore: “Il turismo sportivo come futura possibilità”

Mondiale di boxe a Fondi, l’assessore: “Il turismo sportivo come futura possibilità”

Vetrina internazionale per la città di Fondi che venerdì 27 novembre ospiterà i mondiali IBO (International Boxing Organization). A sfidarsi, nella cornice del palazzetto dello sport, in un match valido per il titolo iridato, il 25enne italiano Michael “Lonewolf” Magnesi, imbattuto in 17 incontri da professionista, e il 36enne ruandese Patrick Kinigamazi, pugile che non conosce sconfitte dal 2012.

A porte chiuse per via dell’emergenza sanitaria da coronavirus, con accesso consentito solo agli addetti ai lavori, l’incontro andrà in diretta alle 21 su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre), oltre che in live streaming sul sito della Gazzetta dello Sport e sul canale Youtube della Federazione Pugilistica Italiana. Sarà possibile seguire l’appuntamento anche su Radio Show Italia 103.5.

«È la prima volta che nella nostra città viene disputato un titolo mondiale di boxe – commenta entusiasta l’assessore allo Sport Fabrizio Macaro – se non fosse stato per le restrizioni anticovid quello di venerdì sarebbe probabilmente passato alla storia come il primo evento di turismo sportivo della città. Pandemia a parte, sarà comunque un giorno importantissimo non solo per lo sport ma anche per la città di Fondi che avrà grande risalto mediatico. In un futuro, si spera prossimo, quando la pandemia sarà solo un lontano ricordo, ci piacerebbe poter incentivare questa inedita tipologia di turismo che potrebbe fare bene alla città e alla comunità sportiva locale».

Come spiegato dal Comune, la possibilità di diversificare il turismo, attirando presenze con competizioni di risonanza nazionale e internazionale, piace molto anche al sindaco Beniamino Maschietto che venerdì, in rappresentanza della città, seguirà l’evento di persona assieme agli addetti ai lavori.

«Un ringraziamento va agli organizzatori – conclude Macaro – che sono riusciti a pianificare, nei minimi dettagli, una grande competizione in sicurezza, nonostante i tempi correnti e le rigide restrizioni».

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]