Itri, i passionisti celebrano il giubileo della Congregazione e ospitano l’icona giubilare

Itri, i passionisti celebrano il giubileo della Congregazione e ospitano l’icona giubilare

Dal 30 novembre al 2 dicembre i passionisti della Comunità di Itri-Civita, nel convento cittadino intitolato alla Madonna di Loreto, celebrano il giubileo dei 300 anni di fondazione della Congregazione della Passione, ispirata dal Signore a San Paolo della Croce nel 1720.

“Noi  passionisti di Itri – afferma padre Antonio Rungi, coordinatore delle celebrazioni – in questa tre giorni durante i quali nella nostra chiesa conventuale di Itri-città attraverso momenti di preghiera, celebrazione, riflessione e annuncio con i vari strumenti della comunicazione sociale vogliamo fare esperienza più intensamente delle motivazioni che hanno spinto sa Paolo della Croce ha fondare il nostro istituto e della nostra scelta di vita consacrata, al cui centro c’è la memoria Passionis, secondo il carisma del nostro Fondatore. Accogliamo con gratitudine, riconoscenza, con la gioia nel cuore e soprattutto con una visione di speranza autenticamente cristiana, questi giorni santi del giubileo della Congregazione che inizia il 22 novembre e terminerà il 1 gennaio 2022. In sintonia con quanto ha scritto Papa Francesco ai noi passionisti, facendo nostro l’impegno del Capitolo generale, nel quale si è considerata la necessità di focalizzare il nostro impegno sulla gratitudine, sulla profezia e sulla speranza, vogliamo rinnovare la nostra missione di araldi del vangelo della passione, riscoprendo il nostro essere dalla parte degli ultimi, dei poveri e dei crocifissi dei nostri giorni e di questi mesi in particolare, in seguito alla pandemia da coronavirus”.

Ecco il programma dettagliato dell’accoglienza dell’icona giubilare nella comunità passionista di Itri-Civita al Convento della Madonna di Loreto, che è stato fondato dai frati cappuccini nel 1574 e che i passionisti hanno ereditato, dopo alterne vicende storiche, dal 1943 e da allora sono stati sempre presenti ed operanti nel territorio della Diocesi di Gaeta e del Sud pontino. A tale impegno e presenza missionaria ed apostolica si è aggiunta la loro presenza al Santuario della Civita, affidato alle loro cure spirituali e pastorali dall’arcidiocesi di Gaeta, nel quale operano dal 1985.

Lunedì 30 novembre 2020: ore 16,30 – Accoglienza dell’Icona del III Centenario  e Rito di intronizzazione; ore 17 – Concelebrazione con tutti i sacerdoti e Vespri; ore 21.00 – Veglia di preghiera per le vocazioni alla vita consacrata e sacerdotale. Il tutto, in diretta streaming sulla pagina Facebook Chiesa Santa Maria di Loreto).

Martedì 1 dicembre 2020: ore 07.00 – Santo Rosario; ore 7,30 – Santa Messa – Lodi; ore 11.00 – Adorazione eucaristica, Ora media e Angelus; ore 16.00 – “I Passionisti: da 300 anni nella Chiesa e nel mondo”, videoconferenza di padre Costantino Comparelli in diretta streaming dalla Chiesa Madonna di Loreto; ore 16,30 – Santo Rosario; ore 17.00 – Concelebrazione eucaristica e Vespri; ore 21.00 – Compieta in diretta streaming e riflessione sul Giubileo.

Mercoledì 2 dicembre 2020: ore 07.00 – Santo Rosario; ore 7,30 – Concelebrazione  – Lodi; ore 11.00 – Tavola Rotonda sulla presenza dei Passionisti ad Itri, moderatore padre Antonio Rungi, diretta streaming sul Gruppo Santa Maria di Loreto; ore 16.00 – Vespri e Santo Rosario  – Rito di saluto dell’Icona in partenza per Sora (Fr).

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]