Tutto pronto a Fondi per la Settimana europea della riduzione dei rifiuti

Dal 21 al 29 novembre in programma eventi, pulizie straordinarie e persino l'iscrizione di un albero monumentale sul registro nazionale

Tutto pronto a Fondi per la Settimana europea della riduzione dei rifiuti

L’iscrizione sul registro nazionale degli alberi monumentali d’Italia di un esemplare presente, e ancora non censito, nel territorio di Fondi, una giornata di grandi pulizie dedicata all’area fitness “Iside” in località Gegni, un’escursione sul Monte Vago con recupero di rifiuti annesso e letture per bambini: sono solo alcune delle numerosissime iniziative in programma a Fondi in occasione della Settimana Europea per la Riduzione dei Rifiuti (SERR) che si terrà dal 21 al 29 novembre.

Come annunciato dall’assessore all’Ambiente Fabrizio Macaro, anche il Comune di Fondi ha aderito alla più importante campagna di comunicazione in tema di rifiuti al livello europeo e lo ha fatto in collaborazione con due attivissime associazioni del territorio, Fare Verde e Leggimi Sempre, assieme alle quali è stato messo a punto un programma ricco, coinvolgente e inclusivo.

L’antico lavatoio di Gegni

Protagonisti della 12esima edizione della SERR saranno infatti gli studenti, con letture rivolte a bambini e ragazzi nelle scuole, gli adolescenti, che tanto amano frequentare l’area fitness “Iside”, gli escursionisti, ma anche gli ambientalisti nonché tutti i cittadini desiderosi di voler dare il loro piccolo grande contributo per ridurre la dispersione degli scarti nell’ambiente.

“Il tema di quest’anno – spiega l’assessore all’Ambiente Fabrizio Macaro – è un argomento tanto importante quanto sottovalutato nella quotidianità di tutti noi. Questa dodicesima edizione si propone infatti di approfondire il tema dei rifiuti invisibili ovvero quei materiali utilizzati durante la fabbricazione e la distribuzione dei prodotti che però il consumatore finale non vede. Conoscere la storia del packaging di un articolo – aggiunge – è fondamentale per far entrare una serie di best practice nella quotidianità di tutti noi. Solo con un cambio radicale delle proprie abitudini, del resto, è possibile contribuire fattivamente alla riduzione dei rifiuti al livello locale e globale. La nostra città negli ultimi anni ha raggiunto risultati sorprendenti in termini di differenziata, ora si tratta di fare un ulteriore upgrade per incentivare anche il riciclo e il riuso. Due aspetti della tutela ambientale, questi ultimi, che devono travalicare i confini dell’ambientalismo per entrare a far parte della nostra cultura”.

La Settimana Europea sulla Riduzione dei Rifiuti in Italia è promossa da un Comitato nazionale composto da CNI Unesco, ministero dell’Ambiente, Utilitalia, Anci, Città Metropolitana di Torino, Legambiente, Regione Siciliana e AICA, con E.R.I.C.A. Soc. Coop. come partner tecnico.

L’assessorato all’Ambiente del Comune di Fondi, con il sostegno di alcune associazioni locali, la De Vizia (che gestisce il servizio di raccolta differenziata del Comune di Fondi) e il Sistema Bibliotecario del Sud Pontino, ha aderito con un ricco programma.

L’assessore Fabrizio Macaro

Tra un’iniziativa e l’altra non mancheranno le sorprese: l’ubicazione e le caratteristiche dell’albero monumentale, il primo di Fondi ad essere iscritto nel registro nazionale, sono infatti ancora top secret e saranno svelate nel corso della giornata inaugurativa con una diretta Facebook.

 

Il programma completo

 

Sabato 21 Novembre

Iscrizione nel Registro Nazionale degli Alberi Monumentali di un esemplare presente a Fondi. Evento a cura dell’Associazione Fare Verde Fondi.

Domenica 22 Novembre

Escursione su Monte Vago per visitare l’insediamento archeologico di Pianara con azione di Clean-Up presso l’antico lavatoio di Gegni al termine dell’escursione.

Evento a cura dell’associazione Fare Verde Fondi in collaborazione con l’assessorato all’Ambiente.

Giovedì 26 Novembre

Letture online sulla pagina Facebook “Leggimi Sempre” di testi sul tema della tutela dell’ambiente.

Iniziativa, dedicata ai ragazzi delle scuole, a cura dell’assessorato all’Ambiente in collaborazione dell’Associazione “Leggimi Sempre” e il Sistema Bibliotecario del Sud Pontino.

Venerdì 27 Novembre

Donazione di due volumi su tematiche ambientali e naturalistiche da parte dell’associazione Fare Verde alla Biblioteca Comunale per proseguire il progetto Ecolibri nato nel 2017.

Sabato 28 Novembre

Clean-UP presso l’area fitness, Parco di Iside, in località Gegni.

Evento a cura dell’assessorato all’Ambiente, della società De Vizia e delle associazioni sportive del territorio

Domenica 29 Novembre

Gazebo informativo in piazza Unità d’Italia, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, per la sensibilizzazione dei cittadini sulle buone pratiche di raccolta differenziata e sul riciclo dei rifiuti.

Evento a cura dell’assessorato all’Ambiente, in collaborazione con la De Vizia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social