Lite condominiale finisce con accusa di stalking: assolto

Lite condominiale finisce con accusa di stalking: assolto

Una lite condominiale era finita per un 47enne con l’accusa di stalking. E il latinense, accusato di essere diventato l’incubo del vicino, tra insulti e danni all’auto di quest’ultimo, con la pesante accusa era finito imputato.

Nel corso del processo, evidenziato che il 47enne avrebbe subito minacce e non solo da quella che era indicata come la presunta vittima prima di reagire, l’accusa si è però sgretolata.

Nessuno stalking appunto, ma solo litigi tra condomini.

A distanza di sette anni dai fatti il latinense è stato così assolto con formula piena.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social