Muro pericolante, l’associazione San Remigio lamenta l’assenza dell’amministrazione

Muro pericolante, l’associazione San Remigio lamenta l’assenza dell’amministrazione

L’associazione San Remigio punta il dito contro lo “stato di gravissimo degrado”, e il “conseguente pericolo per l’incolumità di chi transita in zona”, del muro di separazione tra via Remigio Paone e via Cosmo Valeriano, da entrambi i lati. Lamentando “lo stato di permanente abbandono della zona” da parte dell’amministrazione comunale di Formia.

FOTOGALLERY

“Lo stato del muro, che le foto ritraggono, è stato ripetutamente segnalato, senza che venissero mai presi dagli Enti preposti i conseguenti provvedimenti”, attacca il presidente del sodalizio, Enrico Baroni. “E’ un andazzo che si ripete sistematicamente da troppo tempo e che induce a pensare che, nella scala delle priorità dell’amministrazione comunale, la salvaguardia dell’incolumità dei cittadini ed il decoro e la tutela ambientale restino all’ultimo posto”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social