Detenzione ai fini di spaccio, arrestato dalla Polizia un 23enne

Detenzione ai fini di spaccio, arrestato dalla Polizia un 23enne

Questa mattina i poliziotti della Questura di Latina hanno arrestato C.L. nato nel 1997, incensurato, poiché resosi responsabile di detenzione ai fini di spaccio di droga. Nel corso di un servizio mirato alla repressione dei reati in genere e, nello specifico finalizzato al contrasto dei reati inerenti lo spaccio di droga, i poliziotti della Squadra Volante, impegnati in un posto di controllo fermavano un veicolo sospetto all’ingresso del capoluogo pontino. L’esito del controllo permetteva di identificarne il conducente per C.L. del ‘97.

Durante il controllo il giovane manifestava particolare insofferenza all’accertamento tanto da far presumere che lo stesso detenesse qualcosa di illecito indosso o a bordo del mezzo. La successiva perquisizione permetteva di rinvenire all’interno del mezzo, occultato in un pacchetto di sigarette della sostanza stupefacente presumibilmente del tipo Hashish. Per tale ragione, la perquisizione veniva estesa all’abitazione di residenza del 23enne.

Nella stanza da letto dell’abitazione del giovanissimo veniva rinvenuta ulteriore sostanza stupefacente del tipo hashish e marijuana suddivisa in pezzi confezionati e custoditi in una busta di carta all’interno dell’armadio, oltre ad un bilancino elettronico di precisione funzionante riposto accanto alla droga. Sempre nella stessa stanza, all’interno di un cassetto della scrivania veniva rinvenuto un rotolo di nastro isolante di colore nero ed un paio di forbici con impugnatura colore arancio oltre ad una busta in cellophane ritagliata ed una bustina di nylon con apertura ermetica (materiale idoneo al confezionamento dello stupefacente).

Inoltre, nello stesso armadio venivano rinvenuti due pacchi vuoti (con la pubblicità di note ditte di trasporto) intrisi di residui di sostanza stupefacente del tipo Marijuana, sicuramente utilizzati per il trasporto della droga. All’esito del narcotest effettuato da personale del locale Gabinetto di Polizia Scientifica il quale confermava che la sostanza stupefacente rinvenuta era del tipo hashish e marijuana rispettivamente del peso lordo totale di grammi 39,127 e di grammi 4,422 il C.L. nato nel 1997, incensurato, veniva tratto in arresto per detenzione e spaccio di droga. Dell’avvenuto arresto veniva dato avviso al P.M. di turno Sostituto procuratore presso il Tribunale di Latina Dott.ssa Simona Gentile la quale disponeva la traduzione del giovane presso la propria abitazione agli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo che si svolgerà nella mattinata del 14 novembre p.v..

You must be logged in to post a comment Login

h24Social