Rissa al quartiere Nicolosi, arrestato tunisino irregolare

Rissa al quartiere Nicolosi, arrestato tunisino irregolare

“Nella serata di ieri, domenica 8 novembre, a Latina gli agenti delle Volanti sono intervenuti in via Corridoni, nel quartiere Nicolosi, per una rissa tra stranieri.

Sul posto, dopo un fuggi fuggi generale, i poliziotti hanno rintracciato un cittadino tunisino che presentava ferite da taglio in varie parti del corpo; lo stesso – senza alcun documento d’identità – riferiva di essere stato aggredito da uno sconosciuto per futili motivi, il quale lo aveva colpito con una bottiglia rotta e poi si era dileguato.

Un’ambulanza del 118 lo ha quindi trasportato in ospedale, dove veniva medicato e dimesso con una prognosi di quindici giorni.

Subito dopo, gli agenti lo hanno accompagnato in Questura per identificarlo compiutamente ed hanno così accertato che l’uomo – A.Z. tunisino di 28 anni, senza fissa dimora – oltre ad annoverare diversi pregiudizi di polizia per reati contro la persona, era anche irregolare sul territorio e già colpito da un precedente decreto di espulsione.

Il cittadino extracomunitario non ha accettato di buon grado il controllo della Polizia e così, dopo aver spintonato violentemente un agente, ha provato a fuggire dagli Uffici della Questura, tentando di scavalcare il cancello d’uscita.

Prontamente bloccato, A.Z. è stato arrestato per Violenza e Resistenza a pubblico ufficiale.

Questa mattina il Tribunale di Latina ha convalidato l’arresto e concesso il nulla osta all’espulsione.

Sono in corso indagini finalizzate ad identificare l’aggressore e gli altri corrissanti.”

You must be logged in to post a comment Login

h24Social