Un coordinamento delle forze di opposizione: la proposta di Fondi Vera

Un coordinamento delle forze di opposizione: la proposta di Fondi Vera

A margine della seduta di insediamento del nuovo consiglio comunale di Fondi, che ha registrato il debutto nella massima assise cittadina di Francesco Ciccone, Fondi Vera considera “indispensabile un lavoro di coordinamento dell’azione d’opposizione”.

“Un segnale politico importante, che ribadisca la necessità di superare personalismi fermo restando le diversità proprie di ogni gruppo”, spiega la civica. “Un’iniziativa che rafforzi il ruolo di chi in consiglio comunale non ha avuto dubbi da che parte accomodarsi, per confermare che alcune decisioni assunte lo scorso sabato non rispecchiano il pensiero dell’opposizione, ad esempio nel caso dell’elezione di Giulio Mastrobattista nel ruolo di presidente del consiglio comunale. Scelta non scaturita da un confronto tra i rappresentanti dell’opposizione, bensì figlia di logiche che sicuramente non appartengono ad un corretto modo di intendere i dettami di statuto e regolamento degli organi”.

“Nel pieno rispetto degli schieramenti e delle forze politiche, partitiche e civiche di appartenenza, riteniamo fondamentale porre le basi di una collaborazione fattiva nell’ambito dei lavori consiliari, e non solo”, continua Fondi Vera. “Perché probabilmente dopo molti anni il consiglio comunale può contare su un contingente di opposizione preparato e sicuramente pronto a ricoprire quel ruolo di sentinella dalla parte dei cittadini. Senza alcuna logica di autocentratura o primogenitura, un coordinamento delle forze di opposizione può contribuire a migliorare l’efficienza e l’efficacia delle proposte, delle azioni, degli interventi che ogni singolo rappresentante si farà carico di promuovere”.

Ecco dunque la bussata ai compagni di banchi: “Lanciamo un appello ai gruppi consiliari di Camminare Insieme, Fratelli d’Italia, Riscossa Fondana, La mia Fondi e Fondi Terra Nostra, per l’avvio di un tavolo di confronto che possa portare alla costituzione di un coordinamento d’opposizione”. Fondi Vera ed il suo consigliere Ciccone auspicano “una sempre maggiore sintonia e collaborazione, affinché maturi una coscienza che sappia essere responsabile, critica ma soprattutto organizzata, e non lasciata al caso o al singolo episodio”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social