Conseguito obiettivo a Formia per Emodinamica H24

Conseguito obiettivo a Formia per Emodinamica H24
Novità importanti per la sanità a Formia. A darne notizia sono Claudio Moscardelli  Segretario Provinciale del Partito Democratico, Luca Magliozzi e Gennaro Ciaramella per il Pd Formia. “Dall’inizio di novembre emodinamica a Formia passa da H 12 ad H24. Un impegno costante del PD per ottenere questo servizio. Esprimiamo apprezzamento nei confronti della Asl di Latina a partire dal DG Casati ai direttori sanitari aziendali e di presidio. Un plauso particolare al Primario (direttore UOC) Raffaele Papa e al team di medici ed operatori sanitari che hanno assicurato con grande generosità un servizio fondamentale che salva la vita delle persone.
Il servizio H24 è stato oggetto di un lungo e costante impegno. È un tassello che si aggiunge alla rete dell’infarto che è un’eccellenza in Italia e grazie al Prof. Versaci per quanto fatto e per la qualità del servizio. La direzione aziendale e i direttori di struttura complessa hanno prodotto un servizio sulla provincia che è di tutela costante della salute dei cittadini e che ha salvato e salva tante vite umane.
In questo tempo difficile dell’emergenza della pandemia la Asl di Latina continua ad investire aumentando quantità e qualità dei servizi, a partire dalla struttura ospedaliera di Formia che è DEA di I livello. È un punto strategico dell’offerta di servizi sanitari , al confine con la Campania e riferimento per il quadrante sud della provincia.
Dobbiamo intensificare gli sforzi per i concorsi di struttura complessa (come chirurgia), per ulteriori investimenti di diagnostica e per personale medico ed infermieri. Apprezziamo l’azione di riequilibrio avviata dall’assessore Alessio D’Amato della quota capitaria assegnata alla nostra ASL, ossia la quota del fondo sanitario regionale assegnata a ciascuna Asl, che aumenta ogni anno per recuperare le difficoltà passate e che vede la Asl utilizzare le risorse con efficienza per il reclutamento. La Regione ha mostrato attenzione al tema che abbiamo sostenuto, ossia la necessità di riallineare le risorse che vengono assegnate a ciascuna ASL.
Gli investimenti cone detto proseguono: approvato lo studio di fattibilità realizzato si potrà procedere alla fase della gara d’appalto del nuovo ospedale del Golfo già interamente finanziato. Altri investimenti sono stati fatti sul territorio come a Gaeta e a Minturno. A Minturno è recente lo stanziamento di 800 mila euro per la casa della salute. Medicina territoriale, telemedicina e prevenzione sono la nuova frontiera delle politiche per la salute dei cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social