Dipendente “infedele” denunciato: si era appropriato di alcune centinaia di euro

Stazione carabinieri di Santi Cosma e Damiano

Sabato pomeriggio, a conclusione di una specifica attività investigativa, i carabinieri della Stazione di Santi Cosma e Damiano hanno deferito in stato di libertà un 24enne del posto.

In qualità di dipendente di un’attività commerciale, il giovane secondo le ricostruzioni dei militari operanti si era appropriato della somma di 520 euro. Denaro, specificano dall’Arma, “derivato da una vendita”.