Raggiri in serie ai danni degli anziani: condannato

Raggiri in serie ai danni degli anziani: condannato

Quattro anni di reclusione.

Questa la condanna inflitta dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Giuseppe Cario, a Raffaele Biancolino, 48enne di Napoli, arrestato nel gennaio scorso nell’ambito dell’inchiesta su una serie di raggiri ai danni di anziani del capoluogo pontino, denomimata “Take away”, e accusato di circonvenzione di incapace.

Secondo gli inquirenti l’imputato, insieme a un complice, avrebbe messo le mani, con una serie di raggiri appunto ai danni di persone anziane, su circa 100mila euro.

Gli arresti erano scattati mentre l’ennesima vittima, un uomo di 81 anni, stava consegnando ai due una busta contenente il denaro richiesto.

Biancolino e il complice sarebbero stati soliti spacciarsi per parenti delle vittime, convincendo gli anziani a consegnare del denaro a delle persone inviate da loro, con la scusa che serviva a incassare un risarcimento e che loro in quel momento erano impossibilitati a prelevare il plico che gli veniva inviato.

Stratagemmi scoperti dai carabinieri effettuando anche una serie di intercettazioni telefoniche.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social