Covid-19, nord della provincia “preoccupa” oggi nuovo record di casi

Covid-19, nord della provincia “preoccupa” oggi nuovo record di casi

Attesa per il bollettino odierno dell’Asl che arriva sempre nel primo pomeriggio e che, stando a quanto emerso in mattinata nella conferenza in Prefettura, dovrebbe segnare un nuovo record di contagi da Covid-19 in provincia. 

I numeri sono da capogiro, oltre 120 contagi in sole 24 ore, e a farla da padrona ancora una volta sono i comuni del nord della provincia che anche nel bollettino di oggi dovrebbero assorbire circa i tre quarti dei casi totali a livello provinciale.

Massima attenzione, dunque, ai territori “sorvegliati speciali” di Latina, Cisterna di Latina e Aprilia, a cui da ieri si è aggiunto anche il comune di Itri per via della struttura per anziani.

Nessuna restrizione o peggio ancora “zona rossa” all’orizzonte. Massima richiesta di responsabilità collettiva dagli organi territoriali che, intanto si continua a riorganizzare la filiera ospedaliera che rischia nelle prossime settimane di essere messa sotto pressione.

Intanto nelle scorse ore, è emerso un dato importante sui contagi del capoluogo messo in evidenza dallo stesso primo cittadino Damiano Coletta, ovvero che il 5-10% dei positivi emersi nel proprio territorio sono asintomatici.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social