Mani sui soldi delle polizze assicurative, agente patteggia

Mani sui soldi delle polizze assicurative, agente patteggia

Accusata di essersi intascata il denaro che i clienti le consegnavano per il pagamento delle polizze assicurative, una 57enne ha patteggiato a un anno e dieci mesi di reclusione, con sospensione condizionale della pena.

Ad accordare il patteggiamento a Daniela Micheletti è stato il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Mario La Rosa.

Per oltre un anno e mezzo, dal marzo 2017 al novembre dell’anno successivo, in base alle indagini svolte, la latinense si sarebbe appropriata di parte del denaro delle polizze che gli automobilisti pagavano per avere copertura sulla responsabilità civile, non versando le somme alla compagnia di cui era sub agente.

Con il risultato di lasciare i clienti anche scoperti sul fronte assicurativo.

Per la precisione all’imputata sono stati contestati 21 episodi di appropriazione indebita, relativi ad assicurazioni auto e in un caso alla polizza per un gommone.

Quelle centinaia di euro su cui avrebbe messo le mani hanno fatto finire la 57enne indagata e poi costretta a subire un processo, dove ha deciso di scegliere la strada del patteggiamento.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social