Covid, nuovo boom: 78 casi in 24 ore

An 18th Medical Group Airman places a COVID-19 test sample into a sealed container at Kadena Air Base, Japan, March 20. Under the most current guidance from the Centers for Disease Control, the 18 MDG has increased its testing for the disease. Those who are tested become Persons Under Investigation (PUI), are contacted by Public Health, placed into isolation and instructed on how to avoid spread of their illness to family members in the home. Public Health interviews the PUI and develops a list of “close contacts” who are then called and given instructions to quarantine for 14 days. A close contact is someone who lived with or cared for a PUI, had direct physical contact with a PUI, or shared eating utensils or had prolonged close conversation with a PUI. On average, lab results take 2-5 days to return. If results are negative, isolated and quarantined individuals will be notified and released. If results come back positive, quarantine for the close contact will continue for 14 days and isolation for the PUI will continue until the PUI is medically cleared. Someone who has had contact with someone deemed a close contact does not need to be placed in quarantine but should continue to practice social distancing. (U.S. Air Force photo by Senior Airman Rhett Isbell)

Rispetto alla giornata di lunedì, come reso noto dall’Asl, in provincia di Latina si registrano 78 nuovi casi di positività al Covid-19, distribuiti nei Comuni di Aprilia (4), di Cisterna di Latina (2), di Cori (3), di Fondi (5), di Latina (35), di Minturno (5), di Monte San Biagio (1), di San Felice Circeo (1), di Sabaudia (2),di Santi Cosma e Damiano (1), di Sermoneta (3), di Sezze (3), di Sonnino (7) e di Terracina (6). Non si registrano nuovi decessi.

Ricapitolando i numeri complessivi dall’inizio dell’emergenza sanitaria: Casi 1722; Prevalenza 29,33; Guariti 691; Deceduti 41; Positivi 990, di cui 885 a domicilio.


Si ricorda che, in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia, Gaeta e Priverno, locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.

Gaeta: attivo dalle ore 9:00 alle ore 15:00 dal lunedì al sabato c/o ex Ospedale Monsignor Don Luigi di Liegro via salita cappuccini

Aprilia: attivo dalle ore 9:00 alle ore 14:00 dal lunedì al sabato c/o Fiera (mercato dei fiori) località Campoverde Km 46,600 (direzione Latina) della SS.148 Pontina

Priverno: attivo dalle ore 8:30 alle ore 13:30 dal lunedì al sabato c/o la Casa della Salute sita in via Madonna delle Grazie

L’accesso al “drive in” è regolato da prenotazione che dovrà essere effettuata almeno 24 h prima. Pertanto non sarà garantito il tampone alle persone prive di prenotazione, ad eccezione dei seguenti cittadini che potranno presentarsi senza prenotazione:

– Cittadini che devono partire per Stati Esteri, dove viene richiesta idonea certificazione, per i quali sarà sufficiente mostrare al personale del “drive in” idoneo titolo di viaggio e ricevuta di pagamento;

– Cittadini contattati dal Dipartimento di Prevenzione, che procederà direttamente ad effettuare la prenotazione.

Al fine di evitare inutili code, tutti i tamponi antigenici rapidi e molecolari dovranno essere prenotati tramite registrazione online utilizzando QR code di seguito riportato, seguendo la procedura di prenotazione riportata sul sito aziendale: www.ausl.latina, oppure digitando il seguente link: https://concorsi.ausl.latina.it/covid19/drivein.jsf

Legenda: Casi misura il numero di casi positivi riscontrati, tra i cittadini residenti o stabilmente domiciliati nei Comuni della Provincia di Latina, dall’inizio dell’emergenza; Prevalenza misura il numero di persone risultate positive per 10.000 abitanti; Guariti evidenzia il numero di cittadini, originariamente positivi, che sono risultati negativi per due tamponi consecutivi e clinicamente guariti; Deceduti misura il numero di decessi di cittadini residenti in Provincia indipendentemente dalla struttura di cura; Positivi rileva il numero dei pazienti che, allo stato, risultano ancora positivi e in carico al sistema sanitario; di cui a domicilio misura quanti dei pazienti attualmente positivi risulta essere in cura presso il proprio domicilio.