Priverno, l’asilo nido ‘Il Sogno’ riapre le porte a 28 bambini

Priverno, l’asilo nido ‘Il Sogno’ riapre le porte a 28 bambini

Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’amministrazione comunale di Priverno in merito alla riapertura dell’asilo nido comunale “Il Sogno” di Via Madonna del Calle.

Un traguardo e una notizia importantissimi da immortalare nella giornata di oggi lunedì 5 ottobre 2020 dove, l’asilo nido comunale “Il Sogno” di Via Madonna del Calle, dopo mesi di chiusura forzata riapre le porte in sicurezza e bellezza.

Ultimati i lavori di adeguamento dell’uscita di sicurezza, che hanno visto il trasformarsi di una vecchia finestra in porta finestra e dopo aver dotato tutte le porte di sicurezza di maniglioni antipanico, è stata realizzata una rampa esterna per consentire facilmente una via di fuga e protetto l’ingresso principale dai fenomeni atmosferici mediante l’installazione di una copertura a paravento.

Gli accoglienti ambienti interni sono stati organizzati in maniera logica da suddividere in tre “bolle” lo spazio ad intervalli di nuovi e colorati materiali e arredi, così da separare i vani attraverso una giocosa scenografia, riducendo i contatti e mantenendo la corretta unione dei bambini in gruppi contenuti.

Un risultato non scontato per garantire un servizio che questa Amministrazione ha voluto da sempre arricchire, perché in ballo il viaggio dei nostri piccoli esploratori di vita, su una strada da percorrere tutti insieme.

Tutti gli operatori si sono sottoposti ai test sierologici con esito negativo e sono state predisposte tutte le misure previste dalle norme nazionali e regionali per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Circa una sicura riapertura delle scuole, inoltre, giovedì 8 ottobre sarà riattivato il servizio di erogazione mensa scolastica per tutte le scuole dell’infanzia e per i due corsi di scuola primaria a tempo pieno di Giacomo Matteotti, prevedendo turnazioni a scaglioni e sanificazione programmata oltreché difendere l’ormai consueto distanziamento.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social