A Latina la svolta nella mobilità: monopattini e biciclette elettriche in sharing

A Latina la svolta nella mobilità: monopattini e biciclette elettriche in sharing

Helbiz annuncia l’avvio del suo servizio di micromobilità a Latina. Dopo essersi aggiudicata in esclusiva un bando del Comune, la società americana è pronta a mettere la sua flotta di monopattini e bici elettriche in sharing a disposizione dei residenti e dei turisti che desiderano mezzi più pratici, veloci ed economici per effettuare brevi spostamenti nel centro città. Nello specifico saranno 300 le unità (200 monopattini e 100 e-bike) che saranno collocate su un’area di 11,8 km2 che comprende la zona del centro e via del Lido fino al mare.

Per il noleggio sarà sufficiente scaricare l’applicazione mobile gratuita di Helbiz su cellulare Android e iOS, localizzare il mezzo più vicino e sbloccarlo mediante la scansione di un codice QR situato sul manubrio. Le tariffe saranno di 1€ per lo sblocco iniziale + 0,20€ al minuto per le corse in monopattino, di 0.25€ per lo sblocco iniziale + 0,10€ al minuto per quelle in e-bike. Alle tariffe standard si aggiunge la possibilità di usufruire di una vantaggiosa tariffa flat – Helbiz UNLIMITED al costo di 29.99 euro al mese – che permette di effettuare un numero di corse giornaliere illimitato della durata di 30 minuti (a distanza di almeno 20 minuti l’una dall’altra).

Latina sarà anche la prima città italiana a garantire un pacchetto di benefit legati all’utilizzo di Helbiz in combinazione con il trasporto pubblico. Tutti i possessori di un abbonamento TPL, sia mensile che annuale, potranno infatti redimere un welcome bonus da 2 corse di 15 minuti ciascuna e beneficiare di uno sconto aggiuntivo del 30% della tariffa di base per tutto il periodo di validità dell’abbonamento sulle corse effettuate con Helbiz. Basterà una foto della tessera TPL per ricevere il coupon univoco da inserire nell’app Helbiz.  Sarà possibile ricevere lo sconto online dopo alcuni giorni dal lancio del servizio.

Dalle 16 alle 20 di sabato 3 ottobre inoltre si terrà in piazza del Popolo un evento sulla sicurezza in collaborazione con l’Amministrazione comunale per sensibilizzare sul corretto uso del mezzo e sulle buone norme comportamentali, sia a livello di guida, sia per ciò che riguarda il riposizionamento dei mezzi a fine noleggio. Per l’occasione sarà anche possibile effettuare test drive gratuiti.

Le città con l’emergenza Covid-19 – dichiara il Sindaco di Latina, Damiano Colettahanno cambiato le loro identità e la spinta verso una mobilità sostenibile si è fatta sempre più importante. Il lancio dello sharing di monopattini e biciclette elettriche è un passo fondamentale in questo senso ed avvicina sempre di più Latina alla visione di città che questa Amministrazione ha sempre avuto: una città smart, giovane e attenta all’ambiente”.

L’Assessore alla Mobilità, Dario Bellini afferma: “Dopo il car sharing elettrico e la realizzazione di una rete di ricarica elettrica aperta anche al mercato delle auto private, il Comune di Latina apre ad un nuovo, importante servizio per la cittadinanza nell’ambito della mobilità sostenibile. Monopattini elettrici e bici a pedalata assistita con la formula della “flotta libera” saranno utilissimi mezzi negli spostamenti di tutti i giorni e dovranno essere usati sempre con prudenza e attenzione, nel rispetto del Codice della Strada. Questo servizio, unito a una estesa rete di percorsi ciclabili di imminente realizzazione, sarà una valida e intelligente alternativa per chi deve spostarsi nella nostra cittadina”.

“La partnership con il servizio di Trasporto Pubblico Locale di Latina rappresenta il primo vero esempio di intermodalità fra servizio pubblico e micromobilità privata sul territorio italiano”, commenta Luca Santambrogio, Country Manager di Helbiz Italia. “Per gli utenti significa avere la possibilità di effettuare tratte più lunghe in autobus per concludere l’ultimo miglio in monopattino o in e-bike, con un indubbio vantaggio in termini di tempi e impatto ambientale. Un modello che, nella nostra visione, sarà il futuro della mobilità urbana”.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social