Uno “armato” di lattina, l’altro di coltello: lite tra pregiudicati finisce con due denunce

Uno “armato” di lattina, l’altro di coltello: lite tra pregiudicati finisce con due denunce

I poliziotti della Questura di Latina sabato pomeriggio sono intervenuti in una via del centro di Latina, in seguito a una segnalazione pervenuta al centralino di soccorso pubblico ‘113’ relativa ad una rissa tra alcune persone.

“Sul posto gli agenti della Squadra Volante hanno constatato la presenza di due cittadini italiani, uno dei quali, a loro dire, aveva colpito con una lattina un’altra persona, la quale per tutta risposta aveva minacciato il suo aggressore con un coltello”, rendono noto dalla Questura. “Alla luce delle primissime risultanze investigative è stato possibile appurare come la lite fosse stata originata da futili motivi”.

I due partecipanti alla lite, entrambi gravati da numerosi pregiudizi di polizia, sono stati bloccati e successivamente condotti presso gli uffici della Questura per gli accertamenti di rito. Una volta informato il P.M. di turno, i due pregiudicati, R.S. del 1981 e A. P. del 1967, sono stati resi edotti del loro deferimento in ordine ai delitti di porto abusivo di armi e minacce aggravate. Il coltello è stato posto sotto sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social