Feriti con bastoni, spranghe e coltelli: 8 persone denunciate a Fondi

Feriti con bastoni, spranghe e coltelli: 8 persone denunciate a Fondi

Le serrate indagini dei poliziotti del Commissariato di Fondi hanno permesso di denunciare per lesioni aggravate in concorso tra loro otto cittadini indiani: stando agli esiti delle ricostruzioni degli agenti agli ordini del commissario Marco De Bartolis, i soggetti deferiti si sono resi responsabili di una brutale aggressione nei confronti di due loro connazionali, avvenuta mercoledì sera nell’area di via Roma, all’altezza di uno degli accessi della città.

Vittime delle violenze, dei braccianti agricoli di 41 anni, S.S. e S.G. le iniziali, entrambi in regola col permesso di soggiorno. Erano stati picchiati a sangue con bastoni, mazze ferrate e armi da taglio – nello specifico coltelli -, venendo in seguito trasportati presso il pronto soccorso dell’ospedale di Terracina, e, infine, ricoverati in particolare per il trattamento delle fratture riportate agli arti.

Dopo la prima ricostruzione dei fatti – a caldo sembrati una ‘semplice’ rissa tra opposte fazioni – i poliziotti del Commissariato della Piana con un’indagine lampo sono riusciti ad individuare il gruppo di aggressori, che hanno ferito i malcapitati connazionali per “motivi riconducibili a rancori sorti nel seno della stessa comunità indiana”, come spiegato dalla Questura. Quali, di preciso, al momento non è dato sapere.

Nonostante la sequela di deferimenti, potrebbe non essere finita qui. L’attività investigativa degli uomini del Commissariato continua incessante, fanno sapere dalla Questura. Un’attività “volta all’identificazione di eventuali altri autori coinvolti nella feroce aggressione”. Non è escluso, insomma, che il numero di denunciati possa crescere.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social
[ff id="2"]