“Sgarbo” sull’appalto dei parcheggi, Conte si dimette dalla commissione Trasparenza

“Sgarbo” sull’appalto dei parcheggi, Conte si dimette dalla commissione Trasparenza

Ancora tensioni politiche, a Formia. Mercoledì mattina, attraverso una lettera indirizzata al presidente dell’assise comunale Pasquale Di Gabriele, il consigliere Gianfranco Conte, uno dei leader dell’opposizione, ha presentato le proprie “irrevocabili dimissioni” dalla presidenza della commissione Trasparenza. Uno strappo, sottolinea Conte nella missiva, dovuto al “grave sgarbo istituzionale da parte della dottoressa Picano.

La dirigente del sesto settore – Polizia Locale e Servizi ai cittadini, scrive il consigliere dimissionario, “in più occasioni si è rifiutata di venire ad esporre le vicende relative all’appalto di servizio inerente la gestione dei parcheggi, nonostante ripetutamente sollecitata”.

Conte, nel mettere in evidenza anche l'”inerzia” dell’amministrazione Villa “su un tema così delicato”, fa presagire battaglia: nell’annunciare le dimissioni dalla commissione Trasparenza, si riserva di intraprendere ogni azione ritenuta possibile e opportuna presso l’Anac e la Procura della Corte dei Conti.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social