Senza mascherina, turista multata a Formia contesta l’ordinanza “invisibile” – VIDEO

Senza mascherina, turista multata a Formia contesta l’ordinanza “invisibile” – VIDEO

A Formia continuano le multe per chi non indossa la mascherina all’aperto, come imposto da mercoledì 23 settembre tramite un’ordinanza sindacale seguita a un vertice in Prefettura sull’emergenza sanitaria da Covid-19. Sanzioni toccate sia a residenti che a vacanzieri di fine stagione. Con malumori, manco a dirlo, da entrambi i fronti. Come quello palesato da una turista proveniente dalla Liguria, che dopo essere stata multata giovedì di 50 euro ha postato online un video in cui attacca il Comune.

“Complimenti al Comune di Formia, come accettate voi i turisti è davvero incredibile”, esordisce la donna, residente nel Comune di Tovo e giunta nel Sud pontino per un breve tour. A corredare l’incipit, degli applausi sarcastici. Seguiti da una breve contestualizzazione: la donna racconta di essere stata fermata lungo via Vitruvio, venendo quindi sanzionata per il fatto di non portare la mascherina. Obbligo che la stessa asserisce di aver ignorato fino all’ultimo, lamentando, da parte delle autorità competenti, l’assenza della dovuta pubblicità all’ordinanza: “Non è segnata da nessuna parte, e non è nemmeno chiara”, sostiene nel video la donna, inviperita. Continuando il j’accuse: “In tanti altri comuni limitrofi è segnato l’orario e in maniera comprensibile per tutti”. Poi una chiosa tutt’altro che rassicurante: “Indubbiamente non farò un’ottima pubblicità della città di Formia”, promette la turista.

DI SEGUITO, IL VIDEO 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social