Vela, esultano le Fiamme Gialle di Gaeta: Ruggero Tita si impone nella classe Nacra 17

Acuto della vela olimpica italiana grazie alla Fiamma Gialla di Gaeta Ruggero Tita in coppia con Caterina Banti (CC Aniene)

Vela, esultano le Fiamme Gialle di Gaeta: Ruggero Tita si impone nella classe Nacra 17

Kiel chiude con un acuto della vela olimpica italiana, che torna a casa con una vittoria schiacciante nella classe “Nacra 17” (catamarano misto foiling), grazie alla Fiamma Gialla di Gaeta Ruggero Tita in coppia con Caterina Banti (CC Aniene), tornati la coppia imprendibile vista in gran parte del quadriennio.

Nacra 17 (25 equipaggi)

Con questa prova di forza, che li ha portati a collezionare 7 primi posti su 12 prove, annichilendo così con una gara di anticipo i fortissimi rivali, tra i quali due delle tre medaglie olimpiche di Rio 2016 e i campioni mondiali inglesi John Gimson e Anna Burnet (secondi), e i tedeschi Paul Kohlhoff e Alica Stuhlemmer (terzi), il finanziere Ruggero Tita in coppia con Caterina Banti (CC Aniene) si riconferma l’equipaggio da battere in vista delle prossime “sospirate” olimpiadi di Tokyo 2020. Grande la soddisfazione dell’intero Team Gialloverde nel vedere concretizzarsi con un risultato di tale portata, tutti gli sforzi fatti sin dalla ripresa post lockdown proprio presso la nostra base di Gaeta.

Così Ruggero Tita al termine dell’evento: “…è bello ritrovare l’atmosfera di una gara internazionale dopo tanto tempo. Ripartire con una vittoria su un campo di regata ostile, ripaga senz’altro il lavoro fatto in questi mesi. Torniamo in Italia per il Campionato Italiano Classi Olimpiche a Follonica e successivamente in Austria, a fine settembre, per il campionato europeo…”.

 

Ruggero Tita e Caterina Banti

Laser Standard (105 iscritti)

Nel singolo maschile, il Gialloverde COCCOLUTO, a lungo sul podio della classifica parziale, ha dovuto cedere progressivamente posizioni con l’aumentare del vento e chiude 11°. Buone anche le prestazioni di Marco GALLO e Gianmarco PLANCHESTAINER, che concludono la manifestazione rispettivamente in 13^ e 21^ posizione.

La vittoria va all’idolo di casa, il tedesco Philipp Buhl (campione mondiale in carica) davanti ai due forti inglesi, Elliott Hanson e Michael Beckett.

 

Laser Radial femminile (46 iscritte)

Sorpasso finale della danese Anne-Marie Rindom sull’olandese Marit Bouwemeester (argento e oro di Rio). Terza l’ungherese Maria Erdi.

Le nostre atlete Silvia ZENNARO, Joyce FLORIDIA e Carolina ALBANO concludono la settimana di Kiel rispettivamente in 16^ 21^ e 22^ posizione.

 

49er FX (52 equipaggi)

Vittoria tedesca con TinaLutz e Susann Beucke, seconde le statunitensi Stephanie Roble e Maggie Shea, terze le inglesi Charlotte Dobson e SaskiaTidey, tutte atlete abituate al vento forte.

19^ posizione per la nostra portacolori Carlotta OMARI in coppia con Matilda DISTEFANO (Triestina Vela) che concludono coi i parziali 15-19.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social