Trovato gravemente ferito sulla Pontina, muore dopo giorni in ospedale

Trovato gravemente ferito sulla Pontina, muore dopo giorni in ospedale

Ancora un lutto a Latina. Non ce l’ha fatta Erik D’Arienzo, il 28enne residente nella frazione di Bella Farnia trovato nella notte a cavallo tra sabato e domenica scorsa al chilometro 83 della Pontina, tra il capoluogo e Sabaudia, gravemente ferito e privo di sensi. 

Il giovane è venuto a mancare in un letto del reparto di Rianimazione dell’ospedale Santa Maria Goretti, dove era stato trasportato dall’ambulanza che lo aveva ricoverato dopo l’allarme. Troppo pesanti, le lesioni riportate. Ovvero una ferita alla testa e una al braccio sinistro, unite a un’estesa frattura maxillo facciale.

Sulle cause della morte indaga la Procura, che ha delegato alle indagini i carabinieri: dapprincipio si era ipotizzato un violento pestaggio, ma in seconda battuta ha preso quota l’ipotesi di una rovinosa caduta accidentale dallo scooter di un amico. Tragiche circostanze, ad ogni modo, da chiarire formalmente.

 

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social