Prima la lite, poi l’aggressione e la rapina: arrestato un cittadino straniero

Prima la lite, poi l’aggressione e la rapina: arrestato un cittadino straniero

Arrestato in flagranza di reato, per violenza e rapina, dalla Polizia di Stato della Questura di Latina un cittadino tunisino di 35 anni, in Italia senza fissa dimora. In particolare, nel primo pomeriggio di venerdì giungeva telefonata in cui veniva segnalata a Latina in Piazza Santa Maria Goretti una violenta lite tra cittadini stranieri.

Immediatamente interveniva sul posto personale della Squadra Volante della Questura che trovava a terra, ferito e dolorante, un extracomunitario di 54 anni, prontamente soccorso da personale del 118 e trasportato presso il locale ospedale per le cure del caso.

L’uomo, poco prima, dopo un’accesa discussione per futili motivi con un cittadino tunisino, veniva colpito ripetutamente al volto dallo stesso che riusciva poi ad impossessarsi dei cellulari che la vittima aveva in tasca.

Gli operanti riuscivano subito ad individuare e fermare l’autore della violenza che veniva portato in Questura e dopo le procedure di rito veniva tratto in arresto per il reato di rapina e ristretto presso le camere di sicurezza della Questura a disposizione dell’A.G. in attesa del rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social