Formia: ecco lo sportello antiviolenza, antistalking, bullismo e cyberbullismo

Formia: ecco lo sportello antiviolenza, antistalking, bullismo e cyberbullismo

“Due chiavi, due semplici chiavi che aprono un mondo. Finalmente Formia ha uno sportello Antiviolenza, antistalking, bullismo e cyberbullismo. Il primo, si spera, di una lunga serie”. A renderlo noto, il sindaco Paola Villa. 

Lo sportello, situato presso piazza Municipio, è aperto il martedì mattina e pomeriggio, tutto il giorno. “L’associazione ‘Mai Più Vittima’, avvalendosi di psicologi, avvocati, mediatori familiari presteranno a tutte coloro che ne faranno richiesta la loro professionalità e accoglienza”, spiega il primo cittadino.  “Lo sportello si occuperà anche di attività culturali sull’intero territorio del Sud Pontino”.

Poi Villa si ricollega all’attualità, partendo da un esempio indicativo: “Con estrema difficoltà, mista a rabbia, disagio ed anche impotenza ho provato a leggere fino in fondo tutti i commenti sessisti, razzisti, assurdi e violenti rivolti al ministro Azzolina. Incredibile che non ci si fermi un attimo, che non vengano chiuse certe pagine social. A me non importa a quale partito ‘appartiene’ l’Azzolina. Lo abbiamo già vissuto con la Bellanova, con la Boldrini, con la Meloni, con la Bindi, con la Raggi e potrei continuare. L’abbiamo già vissuto e sembra che a nessuno interessi, era ieri, già oggi tutto è dimenticato. Sono ‘effetti social’, sono ‘i leoni imbecilli da tastiera’, sono… ennesima scusa, ennesima occasione persa per fare il punto. D’altronde se fai politica, e sbagli, e prendi decisioni giuste o sbagliate, e per di più sei donna è scontato che sei puttana, zoccola, cicciabomba, pornostar, che hai il vestito troppo corto, la scarpa troppo alta, il pantalone troppo stretto, i capelli in disordine o il reggiseno calante. Incredibile che non ci si fermi un attimo. Oggi tutto è dimenticato”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social