Visita al carcere del capoluogo pontino del vice capo del Dap

Visita al carcere del capoluogo pontino del vice capo del Dap

Visita a Latina, dopo il suicidio di due agenti della polizia penitenziaria, del vice capo del Dap, Roberto Tartaglia.

Il numero due del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha visitato la casa circondariale del capoluogo pontino, accolto dalla direttrice Nadia Fontana e dal comandante di Reparto, Pierluigi Rizzo.

Tartaglia ha quindi parlato con il personale dell’istituto, scosso per la perdita dei due colleghi, e ha raccolto informazioni sulle condizioni di lavoro all’interno del carcere.

“Viviamo in un momento in cui alle conseguenze, anche emotive, del lockdown, si aggiungono i problemi di sempre, ai quali tutti noi proviamo a dedicare ogni giorno il massimo impegno – ha dichiarato il vice capo del Dap al termine della visita – e ritengo importante per questo portare la vicinanza dell’Amministrazione al personale degli istituti, soprattutto di quelli, per vari motivi, più in sofferenza. Ho apprezzato molto il fortissimo senso di comunità trasmesso dal personale di polizia penitenziaria in servizio nella casa circondariale di Latina, a maggior ragione in questo momento doloroso. Ed è lodevole che anche in una giornata come questa siano arrivati rilievi e indicazioni che ne confermano la grande competenza e la determinazione a superare questo difficile momento con la consueta professionalità”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social