Doppio lutto nella Penitenziaria, omaggio del Sippe ai colleghi

Doppio lutto nella Penitenziaria, omaggio del Sippe ai colleghi

Ieri a Norma è stato celebrato il funerale dell’assistente capo coordinatore di polizia penitenziaria Luciana Coluzzi, che prestava servizio presso il carcere di Latina e che, per cause ancora da accertare, è precipitata dal terrazzo della sua abitazione perdendo la vita.

“Una donna, madre, collega esemplare; mai una parola fuori posto, rispettosa dei colleghi e dei superiori. Degna dell’uniforme che indossava”, dichiara il presidente del Sippe Alessandro De Pasquale, presente anche lui alla veglia funebre.

A rendere omaggio alla vittima sono stati tutti i colleghi in servizio a Latina e molti cittadini di Norma, insieme a numerose autorità, tra cui il vice capo del Dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, Roberto Tartaglia, la direttrice del carcere di Latina, Nadia Fontana, e il commissario capo Virgilio Indini, che con la loro presenza hanno voluto dare un forte segnale di vicinanza alla famiglia dell’agente deceduta e a tutti i poliziotti penitenziari distrutti anche per il suicidio il 4 agosto scorso dall’assistente capo coordinatore Sante Cavone, anche lui in servizio al carcere pontino.

“Non sappiamo esattamente cosa stia succedendo nel carcere di via Aspromonte e se la morte dei due agenti sia legata ad eventuale stress lavorativo o problemi personali ma ritengo che il Dap debba comunque approfondire il disagio lavorativo in cui operano le donne e gli uomini della polizia Penitenziaria che, fino all’ultimo giorno di servizio, ad un’età avanzata, vengono impiegati in servizi stressanti e in condizioni disumane”, specificano dalla segreteria generale Sippe.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social