Ponza, sequestro non convalidato per il Blue Moon

Ponza, sequestro non convalidato per il Blue Moon

E’ arrivata nella tarda mattinata di oggi, venerdì 14 agosto, la decisione del GIP del Tribunale di Cassino Domenico di Croce di non convalidare il sequestro preventivo effettuato mercoledì scorso dai Carabinieri e dalla Guardia di Finanza di Ponza presso il “Blue Moon, disponendo l’immediata restituzione del noto locale agli aventi diritto.

Recependo totalmente una articolata memoria difensiva presentata dal legale dei due titolari dell’attività, l’avvocato Vincenzo Macari, il GIP di non ha ravvisato le ragioni di urgenza che avevano spinto la Procura a chiedere il sequestro preventivo della struttura ai sensi dell’articolo 321 del Codice di procedura penale.

Non solo: in seno al provvedimento,  si dà atto “della complessità nell’interpretazione della normativa nazionale e locale volta alla prevenzione del rischio da contagio da Covid-19”, rende noto Macari. Inoltre, spiega l’avvocato, “alcun adeguato accertamento tecnico veniva effettuato circa la rumorosità proveniente dal locale di cui uno dei confinanti si era doluto”.

Da qui, il dottor Di Croce ha disposto l’immediata restituzione del Blue Moon ai legittimi titolari, i quali, continuando a rispettare tutte le norme di riferimento, potranno portare a termine la bella stagione.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social