Soldi falsi ai commercianti, poi la tentata fuga: due arresti

Soldi falsi ai commercianti, poi la tentata fuga: due arresti

Nella serata di mercoledì, intorno alle 20.30, a San Felice Circeo, i militari della Stazione locale, in collaborazione con la Compagnia di intervento operativo 8° reggimento carabinieri ‘Lazio’, hanno arrestato in flagranza di reato due uomini. Con le manette ai polsi scattate dopo un breve inseguimento.

In arresto sono finiti un 35enne e un 28enne, entrambi di Napoli. Sono accusati di “concorso nella spendita ed introduzione nello stato di monete falsificate“.

Sono stati sorpresi dai militari operanti subito dopo aver ceduto ad un commerciante del posto, e ancor prima a un commerciante di Monte San Biagio, delle banconote contraffatte. Soldi falsi in pezzi da 50 euro, a margine posti sotto sequestro.

I successivi accertamenti hanno consentito di rinvenire e sequestrate ulteriori sette banconote taroccate, di analogo importo, nonché la somma contante di 445 euro. Somma ritenuta, spiegano i carabinieri, “provento di cambio di altre cartemonete alterate”. Ulteriori ‘colpi gobbi’, dunque.

In attesa di comparire in tribunale per la celebrazione del rito direttissimo, gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza dell’Arma. Posta sotto sequestro, l’auto utilizzata per le truffe in trasferta.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social