Ferragosto a Latina, l’appello del sindaco Coletta: “Rispettiamo le regole”

Il primo cittadino del capoluogo: "Serve senso di responsabilità, non rilassiamoci, il Covid non è ancora sconfitto"

Ferragosto a Latina, l’appello del sindaco Coletta: “Rispettiamo le regole”

Il Ferragosto sta arrivando e, anche se questa è senza dubbio un’estate molto particolare, è legittimo e comprensibile che ognuno di noi abbia il desiderio di trascorrere un po’ di tempo all’aria aperta con i propri affetti. Non dobbiamo però dimenticare che se abbiamo questa possibilità è perché ce la siamo conquistata con i nostri comportamenti durante la fase acuta dell’emergenza epidemiologica. E soprattutto non dobbiamo dimenticare che il Covid-19 non lo abbiamo ancora sconfitto definitivamente e che purtroppo ci sono ancora casi di contagi e situazioni di potenziale pericolo.

Damiano Coletta

Mi rivolgo a tutti ma in particolare ai giovani. In questi giorni di ferie dobbiamo dimostrare lo stesso senso di responsabilità che abbiamo dimostrato nel corso del lockdown: rispettiamo le regole anti-Covid, manteniamo sempre il distanziamento minimo di un metro dagli altri, igienizziamo in maniera frequente le mani e usiamo la mascherina in maniera corretta, coprendo la bocca e il naso.

Abbiamo tutti il dovere di difendere la libertà che ci siamo riconquistati con grandi sacrifici. Per questo voglio ricordare la recente dichiarazione del nostro Presidente Sergio Mattarella: «Non bisogna confondere la libertà con il diritto di far ammalare gli altri».

Così in una nota diffusa in queste ore il sindaco di Latina, Damiano Coletta.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social