Covid-19, ragazzi positivi di ritorno dalle vacanze all’estero, l’appello di D’Amato

Covid-19, ragazzi positivi di ritorno dalle vacanze all’estero, l’appello di D’Amato

AGGIORNAMENTO:“In merito al cluster di Malta: 8 su 10 ragazzi sono casi confermati. I familiari e gli altri contatti stretti sono stati identificati e messi in isolamento. Sono stati comunicati al Seresmi i voli tra Fiumicino-Malta e i locali frequentati a Malta. Uno dei ragazzi della comitiva di Malta, che era rientrato a Roma in anticipo il 3 agosto è stato rintracciato a Trento in vacanza con la famiglia. È stato messo in isolamento in albergo”. Lo comunica l’Unità di Crisi COVID-19 della Regione Lazio.

“La Asl Roma 3 ha comunicato la positività di 8 ragazzi tra i 17 e i 19 anni, rientrati il 7 agosto da Malta dove sono stati in vacanza per una settimana. Avviato il contact tracing sui contatti stretti che al momento sembrano circoscritti. Sempre la Asl Roma 3 comunica di un ulteriore nuovo positivo di ritorno da Ibiza il 31 Luglio dove aveva alloggiato in una villa con amici.

È stato avviato il contact tracing internazionale. Massima attenzione al rispetto delle misure di prevenzione non bisogna abbassare la guardia. Voglio rivolgere un appello ai ragazzi a fare attenzione con il Covid non c’è da scherzare, si rischia di mettere a repentaglio voi e i vostri affetti più cari. Ci attendiamo un aumento dei casi”. Lo comunica l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

 

You must be logged in to post a comment Login

h24Social