Taglialatela capo di gabinetto, dall’opposizione chiedono l’accesso agli atti

Taglialatela capo di gabinetto, dall’opposizione chiedono l’accesso agli atti

Col sospetto che, nonostante le smentite dell’amministrazione, nella nomina ufficializzata nei giorni scorsi possano sussistere profili di illegittimità, dall’opposizione formiana chiedono le carte. 

Nella mattinata di mercoledì i consiglieri comunali di minoranza Pasquale Cardillo Cupo, Gianfranco Conto, Erasmo Picano, Antonio Di Rocco e Nicola Riccardelli hanno protocollato una formale richiesta di accesso agli atti, indirizzata al dirigente del Settore 4 – Economico, Finanziario e Personale, “al fine di ottenere tutta la documentazione attinente la nomina di Mario Taglialatela quale capo di gabinetto del sindaco”.

Nello specifico si è passati a richiedere la delibera di Giunta comunale numero 204, il Decreto numero 29 del sindaco Paola Villa, la Dichiarazione sull’assenza di cause di incompatibilità e/o inconferibilità, nonché la Determina di inquadramento con relativo impegno di spesa e il contratto individuale di lavoro sottoscritto.

Un’iniziativa, evidenziano i rappresentanti d’opposizione, messa in atto “al fine di fare piena luce sulla vicenda e garantire la tutela dell’Ente e la necessaria trasparenza”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social