Emergenza Covid a Formia: i riconoscimenti per chi è stato in prima linea

Emergenza Covid a Formia: i riconoscimenti per chi è stato in prima linea

Nella suggestiva cornice dell’area archeologica di Caposele, martedì sera l’amministrazione comunale di Formia ha ringraziato quanti durante il periodo emergenziale si sono messi a disposizione volontariamente per aiutare e supportare i propri concittadini nell’ambito dell’emergenza da nuovo coronavirus.

Durante la serata, presentata dalla giornalista Antonia De Francesco, i presenti hanno potuto rivivere insieme i momenti cruciali dei tre mesi di lockdown. Dopo aver osservato un minuto di silenzio in ricordo delle vittime del Covid-19, la serata è proseguita con i ringraziamenti.

Il sindaco Paola Villa ha consegnato ai rappresentanti delle forze dell’ordine presenti una targa di ringraziamento per il lavoro di controllo e supporto svolto durante le diverse fasi dell’emergenza. In particolare, sono stati premiati con il riconoscimento il vicequestore della Polizia di Formia Aurelio Metelli, il tenente della Compagnia Carabinieri di Formia Massimo Milani, il comandante della Compagnia di Formia della Guardia di Finanza capitano Nicola Maione, il comandante dell’Ufficio locale marittimo di Formia della Guardia Costiera Michele Danza, Sebastiano Santaniello dell’Ufficio locale marittimo Guardia Costiera di Gaeta e il comandante della Polizia Municipale di Formia Rosanna Picano,

Stesso riconoscimento è stato consegnato nelle mani del presidente della Protezione Civile Ver Sud Pontino, Antonio Tomao, che con la sua squadra di volontari ha permesso di essere vicini a tutti i cittadini di Formia nei momenti di difficoltà. In rappresentanza di tutti gli operatori sanitari dell’ospedale ‘Dono Svizzero’ una targa è stata consegnata al dottor Graziano, al dottor Nucera e alla dottoressa Colella.

Una pergamena – con la frase “Perché tutto è stato possibile tollerare, tutto è stato possibile affrontare grazie al vostro prezioso aiuto” – è stata invece consegnata alle associazioni, ai titolari di attività, ai singoli cittadini volontari e agli artisti che hanno partecipato e sono stati parte attiva nelle varie iniziative messe in piedi dal Comune di Formia, come la spesa sospesa, la consegna delle mascherine, dei libri e dei farmaci, la raccolta fondi, la raccolta e la consegna delle uova di Pasqua e il Carosello Formiano.

“Durante l’emergenza avevamo un obiettivo: nessuno va lasciato solo, nessuno deve restare indietro” è stato il commento del sindaco Villa, che a fine serata ha ricevuto il grazie della città con un omaggio floreale del presidente del consiglio comunale Pasquale di Gabriele e un messaggio di ringraziamento scritto dal vicesindaco e assessore alla Cultura e ai Servizi sociali Carmina Trillino.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social