Formia Rifiuti Zero: la lettera d’addio dell’amministratore unico Raphael Rossi

Formia Rifiuti Zero: la lettera d’addio dell’amministratore unico Raphael Rossi

E’ di martedì mattina, il passaggio del testimone alle Formia Rifiuti Zero: Michele Bernardini è stato ufficialmente nominato nuovo amministratore unico, al posto di Raphael Rossi. Lasciate le redini della municipalizzata, quest’ultimo ha voluto sancire il proprio addio affiggendo sulle bacheche aziendali una lettera di saluti rivolta ad amministratori e operai. 

Di seguito, la versione integrale della lettera aperta a firma di Rossi:

“Cari amici e colleghi,

Presto scadrà il mio mandato di amministratore della FRZ srl. La mia esperienza a Formia si sta per concludere e il modo migliore per salutarci è continuare a rivolgere il nostro sguardo al futuro, auspicando di proseguire quanto costruito insieme in questi cinque anni, in cui abbiamo scritto un pezzo di storia della città e abbiamo dimostrato che era possibile dare vita a un’azienda virtuosa ambientalmente e sana economicamente. Insieme a moltissimi di voi ho partecipato alla nascita di questa azienda pubblica che partiva in un contesto difficile e con pochi mezzi materiali.

Tutti ci ricordiamo quel lontano 2014, quando molti associavano la nostra nuova avventura al recente fallimento della FormiaServizi o alla gestione critica di Latinambiente. Allora prevaleva lo scetticismo ma l’amministrazione del Sindaco Bartolomeo ebbe volontà e intelligenza. Partimmo, così, con un capitale di diecimila euro e una sede in prestito in un locale comunale, ma avevamo davanti a noi un grande futuro da realizzare che abbiamo conquistato, giorno dopo giorno, grazie all’impegno di tutti.

Da allora molto è stato fatto, abbiamo raggiunto risultati straordinari di raccolta differenziata, abbiamo acquistato i mezzi di proprietà, abbiamo ristrutturato la sede e il centro di raccolta, abbiamo raggiunto altissimi livelli di gradimento da parte della cittadinanza. Durante l’amministrazione della Sindaca Villa la società ha operato una trasformazione molto importante con l’entrata di Ventotene come socio ampliando la sua missione e il suo operato da Formia Rifiuti Zero a FRZ per un Futuro Rifiuti Zero.

Oggi, grazie alla vostra dedizione e al vostro spirito di servizio, la nostra azienda presenta risultati di eccellenza di cui tutti dobbiamo essere orgogliosi e che hanno fatto crescere la nostra dignità lavorativa e il prestigio di un’azienda, che viene riconosciuta come un interlocutore di riferimento dal territorio ma anche da diverse istituzioni nazionali. Sono stato onorato del rapporto di fiducia che mi avete concesso ed è stato per me un privilegio fondare e poi guidare questa azienda, attraversando acque burrascose ma mantenendo sempre la rotta che ci ha visti crescere, rafforzarci e superare le difficoltà.

Partendo, lascio un’azienda in buona salute, negli indicatori economici e nei risultati ambientali, ma soprattutto lascio un gruppo di uomini e di donne che hanno dimostrato di avere grandi capacità lavorative e che sono cresciuti in questi anni. L’amministratore che è stato scelto, Michele Bernardini è un professionista valido che ha già operato consulenze per la FRZ e che da decenni è stato direttore generale di società analoghe alla nostra. Il mio incoraggiamento è quello di proseguire nel percorso di crescita aziendale e professionale e di continuare a estendere il territorio servito, proprio per poter erogare al meglio i nostri servizi, continuando a farlo con costi inferiori ai comuni costieri limitrofi. Occorre proseguire nei nostri valori di trasparenza, di integrità ed efficienza, mettendo al primo posto l’attenzione verso i cittadini e i comuni soci.

Rivolgendomi ai colleghi della FRZ voglio esortare tutti ad essere orgogliosi del lavoro fatto ma anche a sentirne la responsabilità e a viverne la missione tutti i giorni. Noi operiamo un servizio fondamentale per i nostri territori e per la qualità della vita di tutti noi. Noi proteggiamo la bellezza del nostro ambiente e le splendide immagini di Formia impresse sui nostri mezzi aziendali ce lo ricorderanno ogni giorno. A tutti i dipendenti della società auguro un futuro ricco di soddisfazioni e alla società di continuare il suo percorso di crescita.

Un abbraccio a tutti e un arrivederci a presto”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social