Troppi pericoli, l’isolotto di Santo Stefano è di nuovo off limits

Troppi pericoli, l’isolotto di Santo Stefano è di nuovo off limits

Santo Stefano è di nuovo off limits.

Il sindaco di Ventotene, Gerardo Santomauro, con un’ordinanza ha di nuovo vietato l’accesso all’isolotto dove si trova il carcere borbonico in cui fu imprigionato, tra gli altri, Sandro Pertini.

Una decisione presa alla luce della relazione stilata dal geologo Claudio Bernetti, in cui è evidenziata la pericolosità degli approdi Marinella e Molo Quattro e le strade di accesso agli stessi approdi.

L’assessore Francesco Carta, con una nota del 25 luglio scorso, ha inoltre specificato che “non è più procrastinabile l’intervento di messa in sicurezza della struttura nonché delle vie comunali, loro pertinenze e delle falesie incombenti su dette vie ed approdi”, declinando “ogni responsabilità per quanto dovesse accadere presso gli approdi in merito ai rischi e pericoli della pubblica incolumità”.

Vietato dunque l’accesso a Santo Stefano anche alle visite guidate fino alla conclusione degli interventi di messa in sicurezza.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social