Canoa e canottaggio, continuano gli allenamenti in trasferta

Canoa e canottaggio, continuano gli allenamenti in trasferta
Continuano a Barrea (AQ) gli allenamenti per gli atleti delle Sezioni Giovanili di canoa e canottaggio delle Fiamme Gialle di Sabaudia (LT).
Dal 12 luglio scorso e per tutto il mese, fino al 9 agosto prossimo, i canoisti e i canottieri gialloverdi sono in località Convento, sulle rive del lago di Barrea, per un periodo di ripartenza fisica e mentale dopo lo stop forzato causato dall’emergenza sanitaria per il Covid-19.
Tra allenamenti in acqua e lunghe passeggiate tra le meraviglie naturali del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, i giovani delle Fiamme Gialle stanno riassaporando la bellezza della quotidianità, nel massimo rispettando delle misure sanitarie per il contenimento della diffusione del virus.
Per rinnovare l’amicizia che lega il Comune di Barrea alle Fiamme Gialle, il Sindaco di Barrea, Dott. Andrea Scarnecchia, e il Comandante del Centro Sportivo della Guardia di Finanza, Gen.B. Flavio Aniello, presenzieranno il giorno 4 agosto, presso la struttura comunale in località Convento, alla manifestazione “Barrea e Fiamme Gialle: insieme per ripartire”. Tra le Autorità del luogo invitate, interverranno il Direttore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Dott. Luciano Sammarone e il Presidente della Comunità del Parco, Dott. Antonio Di Santo.
Al termine dell’incontro, tutti i presenti avranno la possibilità di provare la disciplina della canoa seguendo le indicazioni dei Tecnici delle Fiamme Gialle.
Ne pomeriggio, dalle ore 16 alle 18, sarà allestita in Piazza Mammarino in centro a Barrea, una mostra statica che ripercorrerà l’evoluzione delle attrezzature utilizzate per la canoa e per il canottaggio e l’attività svolta dal III Nucleo Atleti di Sabaudia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social