Contenzioso Sorgenia: al Comune 2,5 milioni di euro

Contenzioso Sorgenia: al Comune 2,5 milioni di euro

Con una delibera approvata giovedì mattina, la Giunta ha dato mandato al sindaco di Aprilia di firmare l’accordo di risoluzione del contenzioso Sorgenia, per la vicenda Turbogas di Campo di Carne.

L’accordo avrà valore di 2,5 milioni di euro circa, che l’azienda verserà nelle casse del Comune, in aggiunta alle prescrizioni già previste dalla Valutazione di Impatto Ambientale e ai contributi previsti dalla Legge Marzano, che l’azienda ha già pagato in questi anni.

“Si tratta di un accordo importante perché pone fine a oltre un decennio di contenziosi, che hanno caratterizzato la storia e l’evoluzione politica di questi anni”, commenta il sindaco Antonio Terra. “Sin dal nostro insediamento e anche prima, ci siamo sempre opposti alla realizzazione dell’opera, che è stata però accompagnata sempre da norme nazionali a favore e dalla disponibilità degli organi di governo superiori. Oggi, a più di dieci anni dalla realizzazione dell’impianto, la risoluzione di questa vicenda ci consente almeno di provvedere ad opere di riqualificazione igienico-sanitaria”.

Sette sono stati i contenziosi avviati in questi anni, con notevoli richieste risarcitorie dell’azienda nei confronti del Comune di Aprilia. Oltre ai 2,5 milioni di euro che Sorgenia verserà all’Ente di piazza Roma, è prevista anche la realizzazione a Campo di Carne di un’area verde del valore di 150mila euro e di casette dell’acqua per un valore complessivo di 30mila euro. L’accordo prevede anche la disponibilità dell’azienda a farsi carico del costo delle utenze per edifici e opere ad uso pubblico per i prossimi 10 anni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social