“Teniamoci per mano” il progetto per le attività penalizzate dal Covid-19

“Teniamoci per mano” il progetto per le attività penalizzate dal Covid-19

Nasce il progetto “Tendiamoci una mano” per sensibilizzare l’opinione pubblica al fine di sostenere le attività commerciali che a causa dell’emergenza sanitaria legata al covid-19 hanno vissuto e stanno vivendo una profonda crisi economica.

L’obiettivo del progetto, messo in piedi da Sonia Annunziata e da Enrico Duratorre, vuole provare a dare un nuovo slancio ad un settore notevolmente colpito dall’emergenza sanitaria. e da una profonda crisi economica che, ad oggi, appare come il più grande problema oscurando ogni prospettiva futura per il nostro paese.

“Il nostro progetto – spiega Sonia Annunziata, non nuova a progetti apparentemente impossibili come Il Mondo che vorrei – vuole rappresentare uno sguardo al futuro fatto di persone laboriose che non si arrendono all’amara contigenza. Un vero e proprio inno alla collaborazione tra cittadini ed attività commerciali, a favore di una economia che deve privilegiare il rapporto con il territorio, fatto di piccole e medie imprese. Riusciremo nel nostro intento? Chi lo sa! Intanto ci proviamo”.

Il primo ad aderire alla chiamata di Sonia Annunziata è stato il fotografo Enrico Duratorre, che da diverso tempo supporta le iniziative rivolte al sociale che la stessa cantante fondana ha portato avanti “Quando Sonia mi ha parlato del suo progetto ho accettato immediatamente e senza riserve – spiega Duratorre – sicuramente la crisi economica che sta mettendo in ginocchio tante piccole e medie imprese è enorme ed il nostro gesto sarà una goccia nell’oceano, ma come diceva Madre Teresa, se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno.”

Il progetto ha bisogno del sostegno di tutti perchè solo così, “Tendendoci una mano”, tutti insieme possiamo rilanciare il nostro paese ed uscire fuori da una crisi che potrebbe mietere più vittime dello stesso virus.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social