Tintarella e tuffi vietati a Chiaia di Luna, gli abusivi non si arrendono

Tintarella e tuffi vietati a Chiaia di Luna, gli abusivi non si arrendono

Divieto ignorato a Chiaia di Luna.

A Ponza c’è chi non resiste al desiderio di prendere il sole sulla spiaggia sovrastata dalla falesia bianca e di fare un tuffo nello specchio di mare antistante.

Abusivamente in questi giorni alcuni bagnanti stanno quindi frequentando l’arenile nonostante sia off limits da anni.

La falesia è a rischio crollo e proprio a causa del crollo di un masso su quella spiaggia, il 19 settembre 2001, perse la vita una 26enne di Lucca.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social