La tragedia a Roma, ma il nome di “Gaia” si prende il panorama di Sperlonga

La tragedia a Roma, ma il nome di “Gaia” si prende il panorama di Sperlonga

Il ricordo della tragedia di dicembre dove, a Roma, persero la vita due giovanissime studentesse, tra le quali una ragazza che frequentava per molti mesi all’anno Sperlonga, dove vive il papà, verrà eternato nella cittadina rivierasca dove sabato 18 luglio, alle ore 20, verrà ufficialmente collocato il cartello con la nuova denominazione  “via Gaia von Freymann” al posto di via del Panorama di Tiberio.

La targa è stata gentilmente donata e inviata dal dottor Paolo Ammassari del MIPAF (Ministero delle politiche agricole e forestali). Il papà di Gaia, Edward, scoprirà il nuovo cartello e la breve cerimonia verrà poi documentata a chi non potrà essere presente.

All’altro capo della via è già presente un cartello con il nome di Gaia: è il tratto che va dalla cabina elettrica verso casa sua, che lei percorreva avanti ed indietro con la bicicletta. La dottoressa Eleonora Munno, segretario amministrativo del Consiglio di Amministrazione del Consorzio Tiberio che ha promosso l’iniziativa, curerà i rapporti con gli organi di informazione per dare risalto all’evento che ha riproposto la grande commozione vissuta anche a Sperlonga per l’assurda tragedia di fine anno consumatasi a Roma.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social