Violento pestaggio al porto, vittima il custode di uno dei pontili

Violento pestaggio al porto, vittima il custode di uno dei pontili

Violento pestaggio la notte scorsa a Ponza.

Il guardiano notturno di uno dei pontili, un 62enne originario dell’isola lunata ma da tempo residente ad Anzio, è finito all’ospedale di Formia con una serie di ferite e traumi, per cui ora è costretto a casa e ne avrà per circa un mese.

A picchiarlo con incredibile violenza, stando alla denuncia presentata dalla vittima, sarebbe stato un 55enne ponzese, già noto alle forze dell’ordine e in passato sottoposto anche a una misura di prevenzione poi annullata dalla Corte d’Appello.

Un’aggressione che, stando alle prime indiscrezioni, sarebbe relativa ai cosiddetti servizi di battellaggio.

L’aggressore avrebbe cercato di garantirsi una sorta di monopolio per il trasporto a terra di quanti si fermano in rada con lo yacht.

Servizi che sarebbero del tutto abusivi.

Ma si tratta comunque solo di indiscrezioni ancora tutte da confermare.

Le indagini sono in corso e sono già stati ascoltati i primi testimoni.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social