Inquinamento all’ex Pozzi Ginori, manager a giudizio

Inquinamento all’ex Pozzi Ginori, manager a giudizio

A giudizio il responsabile della società che doveva bonificare la ex Pozzi Ginori di Borgo Piave.

Il giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina, Giorgia Castriota, ha disposto un processo per Giambattista Saleri, amministratore unico e legale rappresentante della Sviluppo Immobiliare Latina, la società che ha acquisito il sito dismesso, accusato di violazione delle norme ambientali e di inquinamento delle acque sotterranee, del suolo e del sottosuolo.

La Procura di Latina aveva aperto un’indagine sulla ex Pozzi Ginori nel 2016, dopo la scoperta nell’area della ex fabbrica di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, tra cui elettrodomestici, materassi, suppellettili, terre di fonderia esauste e lastre di eternit. Una discarica abusiva.

La prima udienza è fissata per il prossimo 16 dicembre e si sono già costituiti parte civile il Ministero dell’Ambiente, la Regione Lazio, la Provincia e il Comune di Latina.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social