Rischio Covid, uffici giudiziari pontini messi in sicurezza

Rischio Covid, uffici giudiziari pontini messi in sicurezza

Uffici giudiziari pontini messi in sicurezza e personale di quegli uffici protetto dal rischio contagi da coronavirus.

La presidenza del Tribunale ha accettato le richieste fatte nei giorni scorsi dalla Federazione Confsal-Unsa.

Ad annunciarlo il segretario provinciale del sindacato, Quirino Leomazzi, che parla di un’altra vittoria sulla sicurezza e sulla tutela della salute dei lavoratori pubblici.

La Federazione aveva battuto soprattutto sulle criticità presenti negli uffici del Giudice di Pace di Latina.

“Ci riteniamo soddisfatti anche del risultato ottenuto in seguito al tavolo tecnico del 7 Luglio – afferma Leomazzi – dove grazie alla nostra insistenza e determinazione il presidente ha preso l’impegno di valutare le nostre osservazioni che sono state accolte favorevolmente, tanto da modificare le precedenti proposte con decreto N. 27/2020. Siamo inoltre felici di comunicare che siamo riusciti a tutelare la categoria dei lavoratori “fragili” già richiamati in servizio”.

Leomazzi precisa quindi che il presidente del Tribunale, “in seguito ad animato ma leale confronto, ha adottato gli opportuni provvedimenti limitandone la presenza a due giorni a settimana nei quali non saranno comunque adibiti a servizi al pubblico”.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social