Crolla un solaio, 51enne pontino morto sul lavoro

Crolla un solaio, 51enne pontino morto sul lavoro

Tragedia sul lavoro, nella prima mattinata di martedì, in provincia di Latina. Un operaio di 51 anni è deceduto dopo essere stato travolto dal crollo di un solaio. 

Il drammatico incidente si è verificato a Sonnino, in via Consolare, contrada Frasso, presso il ristorante “La Tettoia”. L’allarme è scattato intorno alle 8, portando ad allertare innanzitutto la vicina stazione della Croce Bianca 118. Al loro arrivo, i sanitari non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo, avvenuto per trauma da schiacciamento.

Sul posto, è intervenuto anche il personale di un’automedica di Terracina e quello dell’eliambulanza Pegaso 44, seguito da quello dell’Ispettorato del lavoro, dell’Asl e dei carabinieri, sia della Stazione locale che del Nucleo operativo radiomobile di Terracina. Presenti anche i vigili del fuoco. In corso gli accertamenti del caso, coordinati dal pubblico ministero di turno, la dottoressa Martina Taglione.

Da quanto si apprende la vittima dell’incidente, Giovanni Torelli, originario di Pontina, è deceduta sul colpo.

Il ristorante dove il 51enne si era recato era chiuso dal 2018 a causa di un vasto incendio che distrusse tutto, compresa anche una parte di casa che da pochi giorni si stava ripristinando. Proprio dell’abitazione, il solaio crollato.

Sono in corso verifiche sulle procedure di sicurezza adottate dalla ditta per cui Torelli lavorava.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social