Distretto santario LT1: pubblicato l’avviso per associazioni ed enti del Terzo settore

L'avviso pubblico è rivolto ad Associazioni ed Enti del Terzo Settore per l’accoglienza di percettori del Reddito di Cittadinanza (RdC) o del Reddito di Inclusione (REI) come volontari all’interno delle proprie attività

Distretto santario LT1: pubblicato l’avviso per associazioni ed enti del Terzo settore

“È stato pubblicato, da parte dei quattro Comuni del Distretto Socio-Sanitario LT1 (Aprilia, Cisterna di Latina, Cori e Rocca Massima) un avviso pubblico che ha come finalità l’individuazione di Associazioni ed Enti del Terzo Settore per l’accoglienza di percettori del Reddito di Cittadinanza (RdC) o del Reddito di Inclusione (REI) come volontari all’interno delle proprie attività.

Il Comune di Aprilia

Nell’ambito della gestione e dell’attivazione di percorsi volti a sostenere i cittadini beneficiari di RdC, infatti, così come previsto dalla normativa vigente ed in un’ottica di implementazione e valorizzazione delle persone e delle loro potenzialità, si invitano gli Enti del Terzo Settore (secondo la definizione dell’art.4 del Dlgs 117/2017), risorsa preziosa di questo territorio, a sottoscrivere con i Comuni del Distretto LT1, la convenzione finalizzata all’accoglienza dei cittadini per lo svolgimento di attività a titolo gratuito nelle Associazioni stesse.

I cittadini verranno segnalati dai Servizi Sociali Comunali o dal Centro per l’Impiego di zona sulla base di potenzialità e propensioni individuali e potranno essere impiegati in attività di tipo culturale, artistico, sociale, ambientale, formativo e di tutela dei beni comuni per un minimo di 8 ore settimanali aumentabili al massimo fino a 16 e per periodi di tempo che possono variare a seconda dei casi.

Obiettivo dell’inserimento da parte dell’Associazione sarà quello di favorire e incentivare l’attivazione di competenze operative e relazionali contribuendo alla costruzione di reti sociali o all’ampliamento di reti già esistenti.

Le Associazioni saranno accompagnate in questo percorso di crescita dai Servizi Sociali ai quali potranno rapportarsi in qualsiasi momento e ai quali avranno cura di inviare relazione trimestrale rispetto ai servizi svolti dai beneficiari.

L’attività svolta dai cittadini sarà a titolo gratuito e tutti gli oneri assicurativi saranno in capo al Comune; è previsto un rimborso massimo di € 100,00 per le spese sostenute e rendicontate relative all’acquisto di materiali necessari allo svolgimento delle attività per ogni beneficiario accolto.

L’Avviso pubblico e tutta la modulistica necessaria all’adesione e alla stipula della convenzione è disponibile sui siti dei diversi Comuni del Distretto LT1″.

Lo ha reso noto l’ufficio stampa del Comune di Aprilia.

You must be logged in to post a comment Login

h24Social